...i miei tesori non luccicano né tintinnano,
essi brillano nel sole e nitriscono nella notte...

 

 

ALESSANDRA - Gennaio 2021

L’esperienza come volontaria al Centro di recupero mi ha permesso di vedere finalmente sul campo cosa è davvero IHP: cura e tutela a 360 gradi di ogni cavallo ospitato; una cura minuziosa, attenta, sempre rivolta a garantire salute fisica ma soprattutto psichica a questi animali che troppo spesso arrivano da situazioni davvero critiche e traumatizzanti. L’approccio che ho trovato qui è qualcosa che non avevo (purtroppo!) ancora incontrato in nessun altro centro, e da tante piccole cose (apparentemente piccole, che in realtà per un cavallo fanno una grossa differenza) si percepisce la passione e la dedizione che lo staff impegna quotidianamente. È stato un poter finalmente entrare in un ambiente in cui il rispetto totale per il cavallo è alla base di tutto, e questo racchiude in sé un valore inestimabile.

Per questo non posso non ringraziare in primis Sonny, per aver creato tutto ciò e per portarlo avanti con grandissima determinazione; Giulia e Ben per la pazienza e la comprensione che hanno dimostrato quotidianamente e per l’instancabilità che me li ha fatti vedere come dei “super-eroi”. Siete grandi, non mi stancherò mai di ripeterlo!

Un grande grazie anche ad ogni cavallo che mi ha dato la sua dose di fiducia, che mi ha fatto sorridere, che mi ha perdonato gesti maldestri, che mi ha fatto emozionare con uno sguardo diverso...

(Uno special thanks anche a Cecilia, anima felina speciale! )

Spero di poter tornare presto a trovarvi!