...i miei tesori non luccicano né tintinnano,
essi brillano nel sole e nitriscono nella notte...

 

 

5 per mille

Un modo semplice e gratuito per aiutare i cavalli

 
È online la nuova campagna del 5 per mille a sostegno di IHP (codice fiscale: 05996320486).

"Con IHP il futuro dei cavalli può cambiare" è il messaggio del nuovo spot che mostra esempi concreti di come i nostri interventi abbiano cambiato il destino di molti cavalli, ponendo fine a sfruttamento, maltrattamento e sofferenza.

Lavoriamo senza sosta in ambito istituzionale, divulgativo e nel contrasto alla criminalità: tutto senza ricevere fondi ministeriali, nè rimborsi dalle Procure per gli animali che vengono sequestrati e affidati a noi in custodia giudiziaria. A rendere possibile l’esistenza di IHP sono soltanto le donazioni di chi ne sostiene i valori e gli obiettivi: migliorare le condizioni di vita di tutti i cavalli e degli altri equidi, attraverso la conoscenza e il cambiamento culturale e normativo, ma anche con investigazioni e denunce.

Un progetto ambizioso, che richiede molte risorse: per questo confidiamo nell’adesione di sempre più sostenitori, certi che il valore della vita di questi animali meravigliosi non sia un argomento per pochi addetti ai lavori, ma condiviso da un largo pubblico. Destinare a IHP il 5 per mille delle imposte a sostegno del volontariato è un gesto semplice e privo di costi, ed è per noi di vitale importanza. Scorri la pagina per sapere come fare.

 




DEVOLVERE IL 5 PER MILLE È MOLTO SEMPLICE:
Sul modulo della dichiarazione dei redditi (CU, 730, UNICO) metti la tua firma e il nostro codice fiscale 05996320486 nel primo riquadro “Sostegno del volontariato e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale”


È IMPORTANTE SAPERE CHE:
Non costa nulla: il 5 per mille è una quota dell’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) che, se non devoluta, viene comunque trattenuta dallo Stato.

Il 5 per mille non è l’8 per mille: destinare il 5 per mille a IHP non compromette la scelta di destinare l’8 per mille allo Stato o a Enti religiosi. Si tratta infatti di due quote separate delle tasse.

SE NON FAI LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI, CLICCA QUI

SCARICA IL PROMEMORIA: promemoria.doc oppure promemoria.pdf