Horse Protection
Italiano English
8hours, continua la raccolta firme: raggiunta quota 500’000!

8hours, continua la raccolta firme: raggiunta quota 500’000!
(31 agosto 2011)

Procede a grandi passi la raccolta firme per sostenere la campagna “8hours”, lanciata dall'associazione tedesca Animals' Angels e dall'europarlamentare danese Dan Jørgensen per limitare la durata dei trasporti degli animali destinati al macello. Anche Italian Horse Protection è impegnata in questa importante battaglia, insieme alle principali associazioni animaliste e protezioniste europee.

L'obiettivo finale, previsto per il 4 novembre, è il raggiungimento di un milione di firme in tutta Europa.

Per quanto riguarda l'Italia, sono tante le firme raccolte ma siamo convinti che si debba fare molto di più, per dare un forte segnale di cambiamento. L'Italia, infatti, è uno dei Paesi maggiormente attraversati da questi “viaggi della morte”: TIR carichi di animali destinati al mattatoio, costretti a lunghi ed estenuanti viaggi durante i quali patiscono fame, sete, condizioni insostenibili e spesso ferimenti.

Da molti anni i volontari di Animals' Angels compiono investigazioni su questi trasporti, seguendo i camion sin dalla partenza e fino alla destinazione finale, documentando con foto e video ciò che avviene durante il viaggio e denunciando gli abusi a cui sono sottoposti.
E noi…quando vediamo un camion per il trasporto di animali in autostrada, ci chiediamo chi c'è dentro e in quali condizioni?

Adesso, tutti insieme, dobbiamo dire basta a questa inciviltà, dettata solo dalla convenienza economica di alcuni: ogni cittadino può far sentire la propria voce in questa iniziativa, semplicemente sottoscrivendo la petizione sul sito www.8hours.eu oppure scaricando i moduli per la raccolta di firme cartacee, da inviare poi a IHP o a Animals' Angels.

Guarda un video riguardante i trasporti di cavalli destinati al macello.

Guarda il videomessaggio di Jane Goodall