Horse Protection
Italiano English
Libero è venuto al mondo, ora stiamo tentando di salvargli la vita

Libero è venuto al mondo, ora stiamo tentando di salvargli la vita
(25 marzo 2011)

Due settimane fa sono arrivate al centro di recupero di IHP cinque cavalle sequestrate nel sud Italia per maltrattamento. Una di loro era in avanzato stato di gravidanza e pochi giorni dopo ha partorito un bellissimo puledro che abbiamo chiamato Libero, visto che almeno lui non conoscerà mai la cattiveria umana.

Il puledrino ha purtroppo contratto un'infezione, la cui causa principale risiede probabilmente nello stato di leggera debilitazione e di stress della mamma, che non è stata in grado di trasmettergli gli adeguati anticorpi attraverso il latte. Così, a soli due giorni di vita sono iniziate per lui le terapie: dalla nascita fino ad oggi al piccolo sono state fatte due trasfusioni di plasma, una terapia antibiotica ancora in corso e soprattutto dei delicati lavaggi ai garretti ed alle grasselle, effettuati dai nostri veterinari Iacopo Secco e Agnese Santi.

Libero apparentemente sta bene, è vispo, gioca e poppa il latte dalla mamma regolarmente. Tuttavia l'infezione non è stata ancora debellata e solo nei prossimi giorni potremo capire se risponde alle terapie in maniera adeguata.
Questo puledrino dal musetto dolcissimo manifesta una gran voglia di vivere, accettando docilmente le fastidiose ed a volte dolorose terapie.

Abbiamo più che mai bisogno di sostegno per coprire le ingenti spese di queste cure: aiutaci inviando un contributo o adottando Libero a distanza. Riceverai così costanti aggiornamenti sul suo stato di salute e sui suoi progressi.
 
Video di Libero a poche ore dalla nascita
Video di Libero durante la prima trasfusione
Clicca qui per adottare a distanza Libero