Horse Protection
Italiano English
GRIFO, il puledrino cieco

GRIFO, il puledrino cieco
(23 giugno 2018)

Un nuovo, speciale, arrivo ieri al Centro di recupero IHP: Grifo, un puledrino nato tre settimane fa e reso cieco da una grave cheratite micotica e batterica a entrambi gli occhi.

La mamma faceva parte del sequestro di Lunghezza, Roma, dove oltre 60 animali maltrattati da anni sono stati messi in salvo grazie all'azione congiunta di Legambiente, Progetto Islander, Il Rifugio degli Asinelli e Italian Horse Protection (leggi articolo)

La mamma di Grifo era una delle tante in attesa di adozione e il puledrino è nato in campo. Dopo pochissimi giorni si è manifestato il problema agli occhi ed è stato immediatamente ricoverato presso la Clinica di Perugia, dove hanno tentato ogni cura per salvargli la vista, ma senza successo: Grifo sarebbe rimasto cieco per sempre e gestire un handicap del genere non è semplice.
Andava trovata subito una soluzione, per scongiurare il rischio di dover fare l'eutanasia: per questo motivo abbiamo deciso di portarlo al Centro di recupero (in cui peraltro già vivono due cavalli ciechi, Evelina e Stella) dove pian piano lo aiuteremo a farsi guidare dalla mamma.
Prima di trasferirlo da noi, i veterinari hanno deciso di effettuare l'enucleazione bilaterale, per evitargli qualsiasi fastidio e dolore da qui in avanti: per questo motivo adesso ha dei tamponi, che verranno rimossi nel giro di qualche giorno.

Sarà un percorso difficile e una bella sfida, sia per lui che per noi. Racconteremo i progressi di Grifo, presto pubblicheremo altre foto e video di questo coraggioso puledrino: seguiteci e non fateci mancare il vostro sostegno, perché è solo grazie alle donazioni che possiamo fare tutto questo.

DONA ORA PER GRIFO!