Horse Protection
Italiano English
Serravalle Pistoiese, finalmente anche il terzo cavallo liberato dalla prigionia

Serravalle Pistoiese, finalmente anche il terzo cavallo liberato dalla prigionia
(20 ottobre 2014)
 
GUARDA LE FOTO DELLE ASSURDE CONDIZIONI IN CUI VIVEVANO I TRE CAVALLI

A distanza di un mese dal sequestro di due dei tre cavalli di Serravalle Pistoiese (leggi articolo), questa mattina anche lo stallone è stato finalmente trasferito in una struttura idonea, su provvedimento della Procura di Pistoia.

Finisce così una lunga vicenda, iniziata il 30 agosto con un sopralluogo dell'ENPA, il successivo intervento dell'IHP e una fitta trama di passaggi burocratici, che abbiamo superato grazie alla perseveranza e grazie al mutato atteggiamento dell'Asl di Pistoia, a cui va dato atto di aver intrapreso la giusta direzione dopo un primo intervento che non avevamo esitato ad attaccare duramente (leggi articolo). Un merito va riconosciuto anche alla Procura di Pistoia, che ha mantenuto il fascicolo aperto chiedendo e ottenendo maggiori approfondimenti, grazie ai quali è stato dimostrato il maltrattamento.

La cosa più importante è che sia stato raggiunto l'obiettivo di tirare fuori i tre cavalli da quella situazione: due di loro sono stati portati al centro di recupero dell'IHP lo scorso 17 settembre, mentre il terzo è stato trasferito e affidato in custodia questa mattina a cura dell'ENPA di Pistoia.

Resta il fatto che ci sono voluti quasi due mesi e continue pressioni, pur essendo evidente anche a un non esperto che quei cavalli erano in condizione di profondo malessere e degrado, dovuto alla reclusione, all'isolamento, alla sporcizia ed alle precarie condizioni fisiche.


ARTICOLI CORRELATI:
Serravalle Pistoiese, dopo 18 giorni finalmente sequestro di due cavalli
Serravalle Pistoiese, tre cavalli rinchiusi da un anno
Giostra di Pistoia, morti due cavalli
Pistoia, cavalli della Giostra dell'Orso reclusi in box per mesi