Horse Protection
Italiano English
Ciao Evelina

Ciao Evelina
(7 luglio 2018)

Evelina, la nostra Highlander, ci ha salutato alla fine di una lunghissima vita: era la decana del Centro di recupero, presente già molti anni prima che nascesse IHP.
Fu salvata dalla Fondazione Flaminia da Filicaja alla fine degli anni 90: proveniente dall'Argentina, era destinata al mattatoio insieme a un gruppo di cavalli che, come lei, trovarono invece la libertà.

E' sempre stata un simbolo, col suo temperamento forte e al tempo stesso rassicurante per gli altri cavalli: per molti anni ha fatto coppia con Navajo, un cavallo cieco vissuto fino alla veneranda età di 36 anni, di cui Evelina è stata il cavallo-guida. Poi ha trovato un altro amico speciale, Petit, anch'egli molto anziano e con gravi artrosi alle gambe, vissuto fino a 35 anni con Evelina che non lo lasciava solo un attimo.
Ma nel frattempo anche lei era diventata anziana…e col passare del tempo ha perso totalmente la vista e parzialmente l'udito, oltre ai vari acciacchi dovuti all'età: allora è stata lei a trovare in Arturo, il pony anziano e asmatico, un fedele amico che le ha tenuto compagnia nell'ultima parte della sua vita.
Ciò che Evelina non ha mai perso, fino all'ultimo giorno, è la sua fortissima tempra: si è lasciata alle spalle piccoli e grandi problemi di salute, per non parlare di quante volte l'abbiamo rialzata da terra, a braccia o con l'argano, perché se si sdraiava o se cadeva le sue gambe non riuscivano più a spingerla per darle lo slancio. E ogni volta, rimessa in piedi, tornava arzilla e in forze, col solito grande appetito.

Non sappiamo quanti anni avesse, sebbene i 30 li avesse superati da un pezzo. Quello che sappiamo è che ha lasciato un segno in tutti quelli che sono passati dal Centro di recupero: volontari, visitatori e soprattutto i suoi adottanti. E non solo per i suoi lunghi baffi che la rendevano unica, ma perché tutti sapevano che era Evelina, il simbolo della nostra lotta contro la macellazione dei cavalli e contro il loro sfruttamento. Un simbolo che continuerà a vivere in noi ogni giorno.

VIDEO: CIAO EVELINA

grazie a Elisa Munafò per il video